impatto

Valutare per dare valore: l’impatto sociale del Terzo settore

Il Terzo settore italiano sta vivendo una fase di passaggio che porta inevitabilmente a rivolgere l’attenzione alla valutazione dell’impatto sociale generato dalle imprese sociali. Ricordiamo però che “valutare” significa “dare valore” e non meramente misurare e giudicare.

Alla luce di ciò, un modello di misurazione dell’impatto sociale non si limita quindi a produrre dati numerici, ad essere in altre parole un “risultato” da mostrare alla fine di un percorso, ma fa parte del percorso stesso, parte dall’origine, ovvero dalla pianificazione degli obiettivi strategici dell’impresa sociale, attraverso il coinvolgimento degli stakeholder.

PROGRAMMA

09:30 Saluti
Giovanni Zonin, Scuola Centrale Formazione
Franco Bissaro, Consorzio di cooperative sociali EVT
Ignacio Parody, European Network of Social Integration Enterprises

10:00 L’impatto sociale come strategia per la produzione di valore
Paolo Venturi, AICCON

10:30 Il metodo VALORIS
Elisa Chiaf, Università degli Studi di Brescia – Centro Studi Socialis

11:00 Il valore aggiunto delle cooperative sociali di inserimento lavorativo
Laura Bongiovanni, ISNET

11:30 Social Impact Report
Simone Marzocchi, Cooperativa Sociale For.B

12:00 Valutazione dell’impatto sociale: Italia ed Europa a confronto
Andrea Bassi, Università di Bologna Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’economia

12:30 CONCLUSIONI
Patrizia Bussi, European Network of Social Integration Enterprises (ENSIE)

I N F O
Lucia Boccia – SCF
boccia.l@scformazione.org – 393 9295129
Rebecca Minghetti – EVT
info@evtnetwork.it – 339 41 82 635

SCARICA IL PROGRAMMA

  • Data: 03/03/2017
  • Organizzatori: Consorzio EVT – Enterprise for Vocation and Transition, Scuola Centrale Formazione, in collaborazione con AICCON
  • Costo: Ingresso gratuito
  • Città: Bertinoro (FC)
  • Indirizzo: Via Frangipane, 6
  • Sito internet: http://www.evtnetwork.it/

Corso sulla Valutazione di Impatto Sociale

Scuola di Impresa Sociale presenta il corso sulla valutazione di impatto nelle imprese sociali in collaborazione con:

Martedì, 5 luglio 2016, dalle 10 alle 18
Scuola di Impresa Sociale - via Cirié 9 - Milano
Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
La partecipazione è gratuita.

Il passaggio dal welfare state alla welfare society, la riduzione dei fondi disponibili per la spesa sociale e la necessità di ottimizzare i processi di allocazione delle risorse, fa emergere la necessità di individuare metodologie di misurazione dell’impatto sociale delle imprese e delle azioni realizzate.

È il Terzo settore stesso a trovarsi nella situazione di dover definire delle logiche di valutazione in grado di comprovare con trasparenza e oggettività l’efficacia dei propri modelli d’intervento a sostegno di problemi sociali complessi, nei termini di cambiamenti tangibili e duraturi (impatto sociale) in un determinato contesto d’azione.

La capacità di “misurarsi” diventa, perciò, un cardine da due diversi punti di vista: nella relazione con l’esterno risulta fondamentale perché permette di dar prova della bontà della propria attività, ovvero mostrare il valore sociale creato dall’intervento dell’impresa nel proprio contesto di riferimento; dal punto di vista interno, del resto, questo meccanismo consente una migliore lettura della propria realtà e la conseguente possibilità di operare più efficacemente, anche orientando le risorse verso le attività che generano un maggiore impatto.

Per questo bisogna far propri i concetti che sottendono le diverse forme di valutazione dell’impatto sociale ad oggi utilizzate, a partire dalla scorporazione del lavoro di impresa sociale in aspetti quali input, attività, output, out come, impatto e così via.

Le strategie formative avranno l’obiettivo di analizzare le diverse dimensioni di impatto delle imprese sociali, di definire le modalità con cui valutare il valore sociale creato dagli interventi in termini di cambiamenti tangibili nel contesto in cui si opera, di confrontarsi con i principali modelli esistenti per la misurazione dell’impatto fino al confronto con una specifica metodologia di valutazione di impatto (SEIE), di far propria la capacità di utilizzare lo strumento valutativo dell’impatto come sostegno all’ottimizzazione delle attività della propria impresa.

Il percorso è destinato a operatori ed operatrici, coordinatori e coordinatrici e dirigenti di imprese cooperative sociali interessati ad approfondire la tematica della valutazione di impatto, col fine di misurare in modo affidabile la propria capacità di rispondere ai bisogni e migliorare le proprie linee di intervento.

  • Le dimensioni di impatto delle imprese sociali; Analisi dei modelli esistenti per la misurazione dell’impatto; - Social Enterprise Impact Evaluation (SEIE): una griglia di valutazione dell’impatto delle imprese sociali;
  • L’impatto delle cooperative partecipanti: Identità, strategia, outcome, aree di impatto​
  •  Case study: il primo Social Impact Report della Cooperativa Sociale FOR.B.

Docenti:

Sara Rago, Aiccon Forlì – Università di Bologna, dal 2011 coordinatrice dell’Area Ricerche

Francesca Battistoni, Social Seed – Esperta di innovazione sociale e smart cities

Per maggiori informazioni per iscrizioni scrivere a corsi@scuolaimpresasociale.org

Master Class 2015

PPP Private Pubblic Procurement (32 ore)

In collaborazione con Euricse di Trento per realizzare un corso di 4 giornate sulle partnership pubblico e privato, nuovi strumenti, modelli e politiche per disegnare il futuro dei servizi pubblici locali e di interesse collettivo.

Il corso Executive.coop, organizzato da Euricse, è rivolto ai dirigenti cooperativi che vogliono ampliare e approfondire le competenze professionali e manageriali sui temi più importanti e strategici per la  specializzazione nella gestione di un’impresa cooperativa. 

L’edizione del 2015 si concentrerà sul tema delle partnership pubblico-privato. Le imprese cooperative e le imprese sociali hanno dimostrato,  soprattutto in questi difficili anni, di saper creare le condizioni per uno  sviluppo economico sostenibile e inclusivo attraverso la produzione di  servizi di interesse collettivo, soprattutto in alcuni importanti segmenti  del welfare.

Misurare l’impatto (16 ore) 

In collaborazione con Social Seed, un seminario di due giornate destinato ad acquisire  le competenze necessarie alla misurazione del valore sociale generato dalle ONP,  attraverso la teoria del cambiamento.

Il percorso di formazione proposto da Social Seed sul tema della misurazione del valore sociale utilizza lo strumento della teoria del cambiamento. Tale strumento permette di condurre un’analisi di processo che porta ad individuare gli indicatori di impatto della propria attività, sia in ottica di rendicontazione che di comunicazione del valore prodotto dall’organizzazione. L’intervento prevede una parte teorica sul tema della misurazione di impatto in cui verrà fornita una panoramica degli strumenti oggi utilizzati per poi focalizzarsi in particolare su una parte di laboratorio in cui verrà utilizzata la teoria cambiamento, prendendo alcuni casi presenti in aula come spunto. 

L’obiettivo finale è produrre un cambiamento nelle modalità di pensiero dell’organizzazione riguardo il processo di produzione del  valore e ciò che viene comunicato all’esterno.

Strumenti di service design (8 ore)

In partnership con Punto Dock, una giornata dedicata ad esplorare le principali basi del service design, per migliorare le modalità di organizzazione ed erogazione dei servizi, anche con esercitazioni pratiche. 

Il seminario permette ai partecipanti di acquisire le nozioni principali del Service design e prevede sia parti teoriche sia esercitazioni pratiche, in cui sperimentare direttamente i concetti presentati e le modalità di lavoro caratteristiche del design dei servizi.

 

Business Model Canvass (16 ore)

Un breve percorso di formazione sul Business Model Canvas, uno strumento innovativo e coinvolgente, per prototipare e dare concretezza alle idee di innovazione sociale e  visualizzare forme e modalità di generazione di valore, economico e sociale.

 

La selezione del personale (16 ore)

Corso di formazione di 2 giorni, per acquisire le competenze per la gestione di metodi e strumenti dei processi di selezione del personale: il più importante patrimonio di cui  dispongono le ONP, rivolto a responsabili delle risorse umane e agli operatori dei servizi  al lavoro.

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Consorzio Sistema Imprese Sociali - Scuola di impresa sociale 

Tel. 02 89530175 - 085 - corsi@scuolaimpresasociale.org

Abbonamento a impatto
Go to top