• Direzione&GestioneSi tratta di corsi rivolti al management delle imprese sociali di comunità sia a livello operativo che di quadri intermedi, con lo scopo di potenziare le specifiche competenze gestionali ed operative.Leggi tutto

  • Sviluppo&InnovazioneSono proposte formative orientate a sviluppare le competenze strategiche e tecnico operative necessarie per la promozione dello sviluppo delle imprese sociali di comunità, sia per quanto riguarda gli aspetti d’impresa...Leggi tutto

  • SicurezzaFra gli obblighi e le indicazioni fornite dal Testo Unico per la Sicurezza sul lavoro, di primaria importanza sono quelle che riguardano la formazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Leggi Tutto

  • ServiziSi tratta di servizi integrativi alla proposta formativa vera e propria, ed hanno lo scopo di esplorare la domanda ed il bisogno formativo espressa da una organizzazione e di promuovere la progettazione specifica attorno ad eventuali peculiari domande.Leggi tutto

METODOLOGIE E TECNICHE DI PROGETTAZIONE SOCIALE

Corso di formazione e aggiornamento

METODOLOGIE E TECNICHE DI PROGETTAZIONE SOCIALE

A che cosa serve progettare? E quali sono gli strumenti della progettazione?

Per costruire il #futuro nella #cooperazione sociale è necessario attivarsi nella progettazione.

Nelle cooperative e imprese sociali chi si occupa di progettazione ha un ruolo fondamentale, poiché connette i bisogni sociali emergenti alle idee innovative ed ai servizi in un piano articolato e sostenibile, sviluppa e concorre alla realizzazione di progetti condividendo la responsabilità del processo: rilevazione ed analisi della domanda, ideazione, pianificazione, redazione, gestione, controllo e monitoraggio, valutazione di risultato e di impatto, rendicontazione. Per questo motivo Scuola di Impresa sociale | Consorzio SIR , in collaborazione con il Gruppo cooperativo CGM propone il percorso formativo: “Metodologie e tecniche di progettazione sociale”.

Il corso è rivolto a progettisti, responsabili uffici gare, responsabili di area e coordinatori di servizi e progetti per apprendere le tecniche di progettazione, project fund raising e monitorare la realizzazione di progetti.

Nell’ambito del percorso verrà posta attenzione ad una attenta analisi degli strumenti necessari alla creazione di un progetto. Dall'analisi della domanda, alla ideazione delle possibili soluzioni, alla ricerca dei partner e delle fonti di finanziamento, fino alla gestione, verifica, rendicontazione e valutazione di impatto.

Al termine del percorso, i partecipanti avranno appreso le tecniche per articolare un progetto e i suoi contenuti in una sequenza complessiva coerente, completa, fattibile e dettagliata, anche in coerenza con le principali voci dei formulari. inoltre sapranno come sviluppare un quadro logico di intervento, la pianificazione, l'elaborazione di un piano dei costi sostenibile ed accompagnare la realizzazione e gestione di un progetto fino alla valutazione del suo impatto.

Il costo di partecipazione al percorso formativo, in avvio nella seconda metà di marzo 2021, può essere completamente rimborsato attraverso l’utilizzo di voucher di fondi interprofessionali (es.: Foncoop per chi dispone di un conto formativo) o, per le imprese e cooperative sociali con sede in Lombardia, con i voucher regionali per la Formazione Continua, favorendo in questo modo la partecipazione di tutte le risorse interessate.

Il programma è consultabile a questo link

Attenzione, i posti sono limitati. Le iscrizioni si chiudono il 7 febbraio 2021

Per informazioni: sara.silvestro@scuolaimpresasociale.org

RIPARTIRE CON LE TECNOLOGIE

Si è avviato da alcune settimane il percorso formativo "S.M.A.R.T. - Sviluppare Metodologie e Abilità per Ripartire con la tecnologia", promosso dalla “Scuola di Impresa Sociale | SIR” e finalizzato a sviluppare le competenze digitali necessarie  per sostenere l’accelerazione dei processi di trasformazione e innovazione tecnologica in atto nelle cooperativee sia in ambito produttivo che nell'organizzazione del lavoro da remoto (smartworking). 

Il piano formativo è realizzato con un contributo del fondo interprofessionale Foncoop, e sostenuto in quanto rappresenta una decisa spinta all'uso delle nuove tecnologie digitali nell’erogazione dei servizi e nella riorganizzazione necessaria ad affrontare efficacemente gli effetti della pandemia. 

Il miglioramento dell’efficacia e l’efficienza gestionale attraverso una maggiore digitalizzazione dei processi aziendali, attraverso l'adozione di strumenti digitali è una necessità molto evidente da parte di molte cooperative. Nell’ambito del progetto su persegue attraverso una maggior sensibilizzazione al ruolo del digitale nel miglioramento dei servizi e della gestione, ad esempio imparando ad utilizzare i programmi open source di ODOO, esigenza questa espressa dalla cooperativa Punto Equo.

Altre cooperative hanno espresso la necessità di approfondire alcune funzionalità del gestionale Zucchetti, recentemente implementate per il lavoro da remoto e sull'introduzione di soluzioni e strumenti digitali per la condivisione delle informazioni per passare da una gestione didattico-organizzativa interamente cartacea ad una informatizzata che consenta alle operatrici di lavorare in modo integrato anche da remoto.

“Scuola di Impresa Sociale | SIR”, ha anche attivato per Spazio Vita Niguarda il percorso dal titolo “Strategie per la digitalizzazione dei servizi", dove dopo un primo incontro introduttivo, ci si è concentrati sullo sviluppo delle competenze necessarie alla promozione della vendita on-line dei propri servizi on line (counseling psicologico, terapia occupazionale, domotica, nutrizione e benessere, ecc) legati al mondo della disabilità motoria ed alla individuazione dei propri punti di forza utilizzando gli strumenti, quali il “Business Model Canvas”, proposti dal docente Paolo Campagnano, mentre con la docente Marta Mainieri ci si è focalizzati sulla promozione e sviluppo delle proprie comunità di riferimento, utilizzando le tecniche della Brand Community, utilizzando casi pratici grazie ai quali si sono svolte efficaci esercitazioni di gruppo che hanno consentio di mettere a terra nella propria cooperativa gli apprendimenti sui quali si è lavorato.

Crisi e competitività. Ripensare lo sviluppo delle aziende nella transizione ecosostenibile

Scuola Capitale Umane, in collaborazione con "Scuola di Impresa Sociale | SIR", propone un nuovo corso online per i manager del nuovo sviluppo economico: come riorganizzare il management per affrontare le nuove sfide della sostenibilità.
 
Crisi cicliche, cause prevedibili.
Proprio ora, con la brusca fermata che ha subito l’economia del paese, serve un nuovo modello di sviluppo che sposti la competitività su un piano di maggiore qualità ed equità. Le aziende più lungimiranti stanno spostando l’attenzione degli investimenti dal breve al lungo termine e pianificheranno interventi per ridurre o modificare i consumi di energia, di uso dei materiali e le inefficienze. Chi sarà stato in grado di riprogrammare la produzione e di investire sulla filiera di approvvigionamento potrà godere di un notevole vantaggio, anche in occasione delle future emergenze ambientali, climatiche o sanitarie, ormai sempre più frequenti e di fronte alle quali sarà più preparato. Diventa quindi necessario saper investire il tempo nella ricerca e nello sviluppo per portare nelle proprie aziende modifiche di processo e nelle operations, in nuovi prodotti finiti e nei materiali utilizzati. La competitività non si giocherà sulla compliance ma sui fattori specifici di chi, facendo ricerca, sarà stato più veloce e sarà diventato più efficiente, riducendo i costi.
 
Il corso
Il corso si rivolge ai manager (amministratori delegati, direttori generali o altri dirigenti con funzioni di responsabilità di governance) che, ad oggi, non hanno ancora un sistema di valutazione dei rischi ambientali e sociali che impatteranno sulla loro attività. L’obiettivo è dare ai manager di diverse funzioni aziendali la visione sugli strumenti esistenti per aumentare il controllo delle nuove variabili ambientali, sociali ed economiche che condizionano i mercati fornendo loro una più ampia capacità di previsione degli impatti dei cambiamenti in atto.
 
Argomenti trattati
Il corso base si propone di trasmettere ai partecipanti i principi e le tecniche per apprendere alcuni concetti essenziali:
  • perché governare la sostenibilità è necessario: New Deal Globale e le tre variabili ESG; 
  • come la sostenibilità diventa un’opportunità nel governo delle imprese, come riorganizzare i processi e le funzioni in chiave sostenibile;
  • quali sono le fasi di un processo di cambiamento strategico;
  • gli strumenti di misura della sostenibilità;
  • quale approccio si può adottare e quali impatti si possono avere (interiore esteriore);
  • perché questo cambiamento serve proprio ora (emergenza, ricostruzione, rilancio).
 
I docenti
Questo è un corso organizzato da manager, docenti e professionisti che hanno lavorato in azienda o presso prestigiose Università italiane e da anni sono impegnati nello sviluppo di business e modelli sostenibili.
Alessandro Vezzil, coordinatore del corso, esperto di strategia di management sostenibile (consulente Gruppo Snam)
Eliot Laniado, docente (esperto di modelli economici decisionali Politecnico di Milano)
Annalisa Corrado (esperta di politiche di sostenibilità)
Dario Manigrasso (Vicedirettore Fondazione Snam)
 
Informazioni
Come si svolge: online, in 4 moduli settimanali
Quando: novembre/dicembre 2020
Costo: 250 euro. Possibilità di offerte per aziende che acquistano più quote.
Come iscriversi: scrivere a segreteria@scuolacapitalesociale.it. L’iscrizione sarà effettiva solo dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria.

 

La Fatica dei salmoni - terza edizione

Le cooperative festeggiano a Mezzago (Monza e Brianza) il grande evento "La Fatica dei salmoni", terza edizione secondo un programma fissato per sabato 26 e domenica 27 settembre. Quest'anno non sarà la consueta FESTA DELLA COOPERAZIONE, ma i Salmoni non smettono di risalire la corrente.

Palazzo Archinti e Bloom saranno i luoghi in cui si terrà la manifestazione, l'ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria ( inviare email info@lafaticadeisalmoni.it o telefonare al numero 335 1838444).

Le giornate sono state organizzate dalle cooperative con il seguente programma:

- Sabato 26 settembre su due turni ore 19.30 o ore 21.00

Palazzo Archinti: La cooperazione nel piatto, cena con prodotti provenienti da cooperative del territorio;

>Poetry Slam, sfida a suon di versi con Paolo Agrati, Ciccio Rigoli, Francesca Pels e Micol Ferrara; conducono Davide Passoni e Ivano Cattaneo;

- Domenica 27 settembre dalle ore 12.00

 > Bloom: al termine della piantumazione del Bosco del Centenario, La cooperazione nel piatto, brunch con prodotti provenienti da cooperative del territorio.

Per prenotazione ed informazione rivolgersi ai seguenti contatti:

tel. 335 1838444 - info@lafaticadeisalmoni.it 

 

Seminario di formazione per COVID-MANAGER

Il Covid-Manager, figura prevista dalla più recente produzione normativa (DGR 3226/2020 e Circolare n. 8/2020) , ha funzioni di coordinamento per l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo anticontagio da COVID-19 e costituisce il principale referente aziendale con le strutture del Sistema Sanitario Regionale e gli enti di controllo. Gli enti gestori di servizi si dovranno dotare di tale figura a partire dal 1 settembre 2020.
 
Per effetto del raggiungimento del numero massimo di iscritti al corso organizzato per martedì 25 agosto, Scuola di Impresa Sociale - Consorzio SiR organizza per martedì 25 agosto una seconda edizione del corso dalle 14.30 alle 18.30 in videoconferenza per la formazione di tali figure.
 
Al termine del seminario, il cui costo di partecipazione è fissato in €. 50,00 (più iva) per persona, ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
 
Le richieste d'iscrizione, da effettuare attraverso la scheda allegata, devono giungere entro il 21 agosto 2020. 
Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto.
 
Per informazioni contattare Luca Ghisletti via email luca.ghisletti@scuolaimpresasociale.org o cellulare 340 9079 121

Pagine

Abbonamento a Scuola di Impresa Sociale RSS
Go to top